1)

La manifestazione competitiva “SKY DEL CANTO” è organizzata dalla  CARVICO SKYRUNNING asd

La manifestazione si svolgerà Domenica 3 Aprile 2022  con partenza due partenze in linea alle ore 08:00 (39K) e 09:30 (13K e 22K), presso il  Parco Serraglio di Carvico ove sarà ubicata la direzione gara.

2)

Possono partecipare alla  SKY DEL CANTO tutti gli atleti che il giorno della gara abbiano compiuto anni 18 ed in possesso di certificazione medica di idoneità sportiva agonistica (Atletica Leggera) in corso di validità rilasciata dai Centri di Medicina Sportiva o medico competente.

3)

Iscrizioni:  Iscrizione online sul sito www.picosport.net è previsto il numero massimo di 1000 pettorali, con gadget garantito ai primi 800.

L’iscrizione dà diritto: pettorale,ristori lungo il percorso e finale, gadget, assistenza medica.

La quota di iscrizione non è  rimborsabile in caso di mancata partecipazione alla gara.

4)

Le operazioni di ritiro pettorale  avverranno presso la direzione gara Sabato 2 Aprile  dalle 16.00 alle 18.30 e Domenica 3 Aprile dalle 7.00 alle 8.30.

Il pacco gara contenente il gadget, al fine di evitare assembramenti  sarà consegnato all’arrivo dell’atleta.

5)

Il tre percorsi hanno rispettivamente lunghezza di km 13 +600 (easy), km 22 +1280  (classic), km 39 +2200 (trail) . La gara si snoda su sentieri di montagna, con terreno sconnesso e scivoloso. Si richiede pertanto una buona preparazione fisica e massima prudenza. Il concorrente che abbandonerà la gara dovrà obbligatoriamente comunicarlo al primo controllo/ristoro consegnando il pettorale. Il percorso verrà segnalato da fettucce e da segnavia dedicati.

6)

Sul percorso saranno presenti addetti direttamente in contatto con la partenza. In zona arrivo sarà presente un’ambulanza con assistenza medica. Lungo il tracciato saranno istituiti dei punti di controllo, dove verrà monitorato il passaggio degli atleti. E’obbligatorio seguire il percorso indicato, pena la squalifica.

7)

L’organizzazione si riserva di effettuare variazioni di percorso in modo da eliminare potenziali pericoli per i concorrenti.

8)

Verranno istituiti ristori solo liquidi ogni 8 km circa, la gara è in semi-autonomia, quindi ogni concorrente dovrà dotarsi di scorta idrica e alimenti solidi per garantire alimentazione e idratazione necessaria a percorrere la distanza tra due ristori.

9)

Tempo massimo consentito 7h 30’, è previsto un servizio scopa che seguirà l’ultimo concorrente. I concorrenti che raggiungeranno il traguardo oltre questo tempo massimo saranno esclusi dalle classifiche. Esclusivamente per le distanze 22km e 39km sarà istituito un cancello orario.

L’evento  terminerà alle ore 15:30, dopo tale orario non saranno garantiti i servizi in zona arrivo.

10)

E’ obbligatorio avere il pettorale ben visibile e scorta idrica. Si consiglia la giacca antivento (K-way) e scarpe da trail-running (suola con buona trazione).

11)

Ogni partecipante dovrà aver cura di non gettare rifiuti lungo tutto il percorso; appositi raccoglitori saranno posizionati nella zona ristori. I partecipanti colti a gettare rifiuti lungo il percorso saranno squalificati. L’atleta è comunque tenuto a rispettare l’ambiente.

12)

SANZIONI: I tesserati che si rendono responsabili di infrazioni al presente regolamento, con particolare riguardo al comportamento individuale, verso altri concorrenti o personale dell’organizzazione sono passibili delle seguenti sanzioni:

  • ammonizione
  • assegnazione di una penalità sul tempo
  • squalifica per la manifestazione in corso

La giuria gara valuta l’applicazione della sanzione entro 30 minuti dall’esposizione delle classifiche.

13)

RECLAMI: Eventuali reclami per infrazioni di natura tecnica ed in merito a quanto concerne le modalità di svolgimento (classifiche, tempi ecc..). dovranno essere presentati su carta intestata della società di appartenenza per iscritto, accompagnati dalla tassa di reclamo di € 50 entro 30 minuti  dall’esposizione delle classifiche.

La giuria di gara valuterà il reclamo, e nel caso venga accettato applicherà le sanzioni. I reclami che vengono respinti, anche per vizio di forma, portano all’incameramento della tassa.

14)

Classifiche e premi:

Classifica generale assoluta per ognuno dei tre percorsi con premiazione dei primi 5 classificati maschile e femminile in base all’ordine d’arrivo.

Premio alla squadra più numerosa.

Nel rispetto del protocollo COVID le classifiche saranno disponibili on-line, non è prevista la cerimonia di premiazione al termine della gara, la premiazione sarà effettuata all’arrivo del quinto concorrente di ogni categoria e percorso.

15)

Protocollo COVID:

Durante l’evento non saranno messi a disposizione spogliatoi, deposito borse e docce.

Tutti gli atleti prima del ritiro del pettorale dovranno essere muniti di GREEN-PASS ed in regola con tutto quanto richiesto a norma di legge in vigore al momento dell’evento, tutte le indicazioni aggiornate sul sito: www.skydelcanto.it

In fase di consegna pettorale, prima dell’entrata nelle griglie sarà misurata la temperatura dell’atleta, in caso di valori superiori a 37,5° non sarà possibile prendere parte all’evento.

16)

Giuria gara:

  • Chiappa Alessandro (direttore gara)
  • Angeloni Matteo
  • Ghezzi Matteo

17)

Annullamento o spostamento data della manifestazione:

I casi che possono determinare l’annullamento o spostamento della data della manifestazione sono casi determinati da forza maggiore, o qualunque ulteriore genere non imputabile all’organizzazione, quali:
a) eventi atmosferici quali, a titolo esemplificativo, neve, grandine, nubifragi, formazione di ghiaccio su strada od altra condizione meteorologica che renda impraticabile e/o non sicuro lo svolgimento;
b) provvedimento o disposizione della Pubblica Autorità
c) qualunque altra causa od evento, non imputabili all’Organizzatore, che rendano necessario l’annullamento della manifestazione o lo spostamento ad altra data

L’annullamento della manifestazione è comunicato dall’Organizzatore a mezzo mail il cui indirizzo sia stato reso noto all’atto della iscrizione, oppure anche solo tramite i canali social, nel più breve tempo possibile, in modo da consentire agli iscritti una tempestiva conoscenza ed evitare al massimo possibile ogni disagio.
Ove ciò sia possibile ed in assenza di condizioni di rischio, l’Organizzatore disporrà il rinvio della manifestazione ad altra data, dandone la tempestiva comunicazione agli iscritti.
In caso di impossibilità di svolgimento della manifestazione, per i motivi di cui ai paragrafi precedenti, nessun importo sarà dovuto in restituzione agli iscritti.